Home » Schede delle specie » Pesci » Pesce Balestra

Pesce Balestra

Ordine: TETRAODONTIFORMI
Famiglia:Balistidae
Genere: Balistes

Balistes carolinensis
(Gmelin, 1789)

Ha il corpo ovale, molto compresso ai lati. Ha una pinna dorsale caratteristica costituita da raggi spinosi robusti. Il colore dell’animale è grigio verdastro con sfumature bluastre. Può essere anche bruno cinereo con sfumature violacee o giallastre. Questa specie può raggiungere la lunghezza di 40 cm. Vive in vicinanza delle coste. Ha carni ottime e saporite. E’ poco comune lungo tutte le nostre coste, ma non raro. La sua pelle è rugosa, simile alla carta vetrata, un tempo utilizzata come carta smerigliante per accendere i fiammiferi. L’animale quando esce dall’acqua emette un grugnito; ciò spiega perché viene anche chiamato “pesce porco”.

Vocabolario dei nomi dialettali italiani

  • Cagliari: Pisci castaregia
  • Gaeta: Pescepuorco
  • Genova: Pescio porcu
  • Livorno: Pesce porco
  • Napoli: Pesce puorco
  • Reggio Calabria: Mola
  • Sicilia: Pisci porcu, Pisci poccu