Home » Marinerie » Agrigento » Porto Empedocle

Porto Empedocle

Descrizione e cenni storici

Porto Empedocle, un tempo chiamato “Marina di Girgenti” perché rappresentava lo sbocco a mare di Agrigento, è una cittadina della provincia di Agrigento. A soli due metri sul livello del mare, è collocata in una zona collinare che degrada sul mare nella zona compresa tra Punta Piccola e San Leone. Già a partire dal XV secolo ha ricoperto un ruolo molto importante come scalo marittimo, venendo munito di attrezzature per il carico e scarico del grano, ruolo che ha mantenuto anche nei secoli successivi. Fu Carlo V nel  500 a far costruire una torre per la difesa della città che dominava il porto. Nella seconda metà del 1700 venne poi costruito il primo molo, che favorì l’attività commerciale ed il conseguente sviluppo della cittadina, dando inizio ad una nuova fase espansionistica ed economica, continuata nel XIX secolo grazie allo sfruttamento delle miniere di zolfo presenti nella zona. Porto Empedocle si costituì comune autonomo nel 1853, assumendo il nome di Molo di Girgenti, mantenuto per circa un decennio prima di essere cambiato nell’attuale.

Struttura del porto

Il porto di Porto Empedocle di I classe è costituito da un bacino artificiale limitato  da due lunghi moli, il Molo di Levante ed il Molo di Ponente. Il Molo Francesco Crispi divide il bacino in Avamporto e Porto Vecchio. Ha una discreta attività peschereccia e vi fanno capo i traghetti per Linosa e Lampedusa. Quattro sono le banchine destinate alla pesca, illuminate da lampioni a due lampade.

Servizi 

Scali di alaggio, pontili, magazzini per forniture ai motopescherecci, impianti per la produzione di ghiaccio, congelatori, frigoriferi e ghiacciaie per la conservazione del pescato, gru mobili per il sollevamento delle imbarcazioni, officine meccaniche, distributori di benzina e di gasolio, approvvigionamento idrico per mezzo di autobotti ed una fontana pubblica, approvvigionamento elettrico per mezzo di generatori elettrici. La commercializzazione del prodotto ittico viene effettuata sul molo ed in una struttura fissa.

Caratteristiche medie della flotta
N° Imbarcazioni 54
Lunghezza (m) 14
Stazza (t) 24.1
Anno costruzione 1972