Home » Schede delle specie » Pesci » Rondinella di Mare

Rondinella di Mare

Ordine: CIPRINODONTIFORMI
Famiglia: Exocoetidae
Genere: Hirundichthys

Hirundichthys rondeletii
(Valenciennes, 1846)

Ha il corpo allungato, slanciato e fusiforme. La testa è larga e corta. Gli occhi sono grandi e circolari. Le pinne pettorali sono molto sviluppate col secondo raggio di tipo semplice ovvero senza ramificazioni. La pinna dorsale inizia sulla verticale passante per l’apertura anale o lievemente in posizione più arretrata. La pinna anale è pressoché uguale ed opposta alla seconda dorsale. Le ventrali sono abbastanza allungate. La caudale è costituita da due lobi, dei quali quello inferiore è molto più sviluppato. Il colore del dorso è azzurro metallico, azzurro bluastro o blu oltremare; i fianchi ed il ventre sono argento biancastro. E’ una specie gregaria e pelagica. Questa specie, che si rinviene nei mercati rionali nel periodo estivo, ha carni discrete. Può misurare fino a 25 cm di lunghezza. E’ la specie più comune in tutti i mari italiani. Ha la peculiarità di fare salti fuori dall’acqua anche di 2 – 3 metri.

Vocabolario dei nomi dialettali italiani

  • Ancona: Pesce rondine
  • Brindisi: Rindinedda de mari
  • Catania: Ancilleddu, Rinninuni
  • Genova: Rundeninha
  • Livorno: Pesce rondine
  • Messina: Rinninuni
  • Monfalcone: Rondinella
  • Napoli: Rennena e mare
  • Palermo: Ancilone, Parpagghione
  • Pescara: Pesce rondine
  • Reggio Calabria: Rindinuni Rindina
  • Roma: Rondine
  • Savona: Rondanina
  • Taormina: Patrazzi
  • Termoli: Pescie vulande
  • Torre del Greco: Rennenella ‘e mare
  • Veneto: Barbastrilo