Home » Schede delle specie » Pesci » Alaccia

Alaccia

Ordine: CLUPEIFORMI
Famiglia: Clupeidae
Genere:  Sardinella

Sardinella aurita
(Valenciennes, 1847)

Molto simile alla comune Sardina, si riconosce da quest’ultima per la presenza di una striscia longitudinale di un bel colore dorato interposta fra il colore azzurro verdastro del dorso e quello argentato dei fianchi e del ventre. L’alaccia ha abitudini gregarie e migratorie. Vive sia in superficie sia a profondità rilevanti. E’ una specie voracissima. Questo pesce, anche se ha carni piuttosto spinose, è abbastanza ricercato dalle massaie siciliane poiché, oltre ad avere un prezzo di mercato molto contenuto, se opportunamente diliscata si presta per la preparazione di gustose fritture o di saporitissimi involtini. E’ comunissimo lungo tutte le coste siciliane. Meno frequente nel medio Tirreno, Mar Ligure e Medio Adriatico. La specie è talmente abbondante e poco costosa che viene utilizzata come esca.

Vocabolario dei nomi dialettali italiani

  • Bari: Chiepp
  • Nicotera (CZ): Sarda
  • Cagliari: Sardone
  • Palermo: Aleccia
  • Catania: Arata, Sarachella, Alaccia
  • Pescara: Sarda
  • Catanzaro: Sardone
  • Roma: Lacciola
  • Gallipoli: Sardone
  • Salerno:Alaccia
  • Genova: Sardina
  • Scilla: Laccia
  • Messina:Alaccia, Alaccinedda (giovane), Alacciotta
  • Terracina: Laccia
  • Napoli: Sardine, Arenga
  • Tropea: Alaccia

Scheda nutrizionale

Valore Energetico (Kcal /100g)

129
Acqua (g/100g)
60,7
Proteine (g/100g)
20,3
Carboidrati (g/100g)
1,5
Lipidi (g/100g)
15,4
Saturi (g/100g)
4,71
Monoinsaturi (g/100g)
2,89
Polinsaturi (g/100g)
6,29
Magnesio (mg/100g)
70
Sodio (mg/100g)
66
Calcio (mg/100g)
33
Ferro (mg/100g)
1,8
Fosforo (mg/100g)
215
Potassio (mg/100g)
630
Zinco (mg/100g)
3,90
Rame (mg/100g)
1,6
Selenio (µg/100g)
58,0
Vitamina A (µg/100g)
0,28
Colesterolo (mg/100g)
65