Home » Ricette » Mormora » Mormora in salsa di mandorle

Mormora in salsa di mandorle

(Aiola chi mennuli di Avola)

Ingredienti

quattro mormore del peso di 250 gr
100 g di mandorle sgusciate di avola
una costa di sedano
una foglia d’alloro
sei grani di pepe
cinque cucchiaid’olio d’oliva
qualche foglia di salvia
due spicchi d’aglio
0,5 l di vino bianco
mezzo limone biologico
una carota
una cipolla
sale
pepe

Procedimento

Private le mormore delle spine dorsali, ventrali e branchiali, squamatele, svuotatele e asciugatele con cura.
Mettete sul fuoco la pesciera con 2 l d’acqua e il vino, salate, unite la carota, cipolla, sedano e illimone mondati e tagliati a fettine, quindi l’alloro e la salvia ben lavati e i grani di pepe.
Portate a bollore e immergetevi le mormore, poi abbassate la fiamma e portate a cottura il pesce per circa 20 minuti, a recipiente semicoperto.
Sbollentate le mandorle, lasciatele intiepidire e privatele della pellicina, quindi pestatele nel mortaio con l’aglio sbucciato e poco olio, in modo da ottenere una pasta densa.
Diluite con il resto dell’olio fino a ottenere un composto denso e morbido; regolate di sale e pepe.
A cottura ultimata, sgocciolate i pesci della loro acqua e lasciateli intiepidire, privateli quindi della pelle, ricavandone i filetti, adagiateli su un piatto da portata, conditeli con salsa di mandorle e serviteli immediatamente
.

Schede ittiche