Home » Schede delle specie » Pesci » Acciuga

Acciuga

Ordine: CLUPEIFORMI
Famiglia: Engraulidae
Genere: Engraulis

Engraulis encrasicholus
(Linneo, 1758)

Chiamata anche Alice, ha il corpo affusolato, poco compresso ai lati con la superficie ventrale liscia. Possiede una pinna dorsale unica, situata nella parte mediana del corpo. L’occhio è relativamente grande e circolare. Il colore del dorso è azzurro-verdastro quando è ancora in vita ma dopo pescata assume una colorazione bluastra. Raggiunge la lunghezza massima di 20 cm. E’ un animale dalle abitudini gregarie e migratorie. Raggiunge profondità che si aggirano intorno ai 400 m. L’acciuga ha carni buone; le sue carni si consumano anche crude, sott’olio o sotto sale.
E’ comunissima lungo tutte le nostre coste. L’acciuga oltre che nell’alimentazione umana gioca un ruolo importante nella catena trofica perché occupando il secondo o il terzo gradino della rete alimentare, è preda di un gran numero di specie ittiche.

Vocabolario dei nomi dialettali italiani

  • Ancona: Sardone
  • Napoli: Alice, Alice ‘e sperone, Alice anure
  • Bari: Alaisc
  • Olbia: Acciuga, Aguzza
  • Cagliari: Anciovitta, Anciova
  • Palermo: Anciova
  • Catania: Mascolina, Ancidda, Anciova
  • Pescara:Alice
  • Chioggia: Sardon, Anchiò
  • Porto Empedocle: Ancivu, Anciova
  • Crotone:Alicia
  • Roma: Alice
  • Genova: Anciue, Paase
  • Savona: Ancioia
  • LaSpezia: Anciua, Ancina
  • Siracusa: Anciova, Masculinu ‘mperiali
  • Livorno: Acciuga
  • Taranto:  Alice
  • Manfredonia: Alice, Allievi
  • Trieste:Sardon
  • Messina: Ancioja, Anciojarina
  • Trapani: Corinedda
  • Molfetta: Alaisce
  • Venezia: Sardon, Bagigi 

Scheda nutrizionale

Valore Energetico Kcal /100g

96
Acqua (g)
76,5
Proteine (g)
15,3
Lipidi
3,5
Saturi
1,30
Polinsaturi(g)
0,85
Monoinsaturi (g)
0,40
Fosforo (mg/100g)
196
Calcio (mg/100g)
148
Ferro (mg/100g)
1,5
Potassio (mg/100g)
278
Vitamina A (mg/100g)
0,04
Colesterolo (mg/100g)
61

Ricette